Cronaca

Violazione degli obblighi di assistenza familiare: arrestato

Ai domiciliari Gianni Fai, 38 anni, di Tuturano per espiare un residuo di pena pari a quattro mesi di reclusione dopo la condanna definitiva

BRINDISI - "Violazione degli obblighi di assistenza familiare" con questa accusa i carabinieri hanno tratto in arresto Gianni Fai, 38 anni, residente nella frazione di Tuturano (foto accanto): deve espiare la parte residua di una una pena pari a quattro mesi di reclusione. FAI GIANNI-2L'ordinanza di espiazione è stata emessa dal Tribunale di Brindisi ed eseguita nella mattinata di oggi dai carabinieri della stazione di Tuturano. Dopo le formalità di rito, come disposto dall'autorità giudiziaria, Fai è stato associato presso il proprio domicilio in regime di arresti domiciliari.

STOICA VASILE ALEXANDRU-2A Francavilla Fontana, a seguito di ordinanza per la espiazione pena detentiva emessa dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale Minorenni di Lecce, i carabinieri hanno tratto in arresto  Vasile Alexandru Stoica, 22 anni, residente nella Città degli Imperiali. Al 22enne (nella foto a sinistra)  è stata revocata la detenzione domiciliare alla quale era sottoposto ed  è stato tradotto presso l’istituto penale minorile di Bari.   

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violazione degli obblighi di assistenza familiare: arrestato

BrindisiReport è in caricamento