menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fucile calibro 12 in un terreno: scatta l'arresto per un 19enne

Finisce ai domiciliari Pasquale Ciracì di San Michele Salentino, sorpreso dai carabinieri con l'arma e il munizionamento

 SAN MICHELE SALENTINO - Fucile calibro 12 in campagna. Un ragazzo di 19 anni è finito agli arresti dopo essere stato sorpreso con l'arma:  Pasquale Ciracì, classe 1997, residente a San Michele Salentino è accusato di detenzione illegale di arma da fuoco. Il giovane è stato sorpreso in un terreno agricolo, in possesso di un fucile semiautomatico  con relativo munizionamento, privo della prescritta licenza di polizia.

L’arma e il munizionamento sono state sequestrate. Su disposizione dell'Autorità Giudiziaria, dopo le formalità di rito, Ciracì  è stato tradotto in regime di arresti domiciliari presso la propria abitazione. Nelle prossime ore ci sarà l'udienza per la convalida davanti al gip.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Covid, Puglia: pressione ancora alta sugli ospedali, altri 39 decessi

  • Sport

    Palaeventi: Comune di Brindisi - New Arena all’atto finale

  • Cronaca

    Assicurazione falsa e guida senza patente, due denunce

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento