Cronaca San Michele Salentino

Fucile calibro 12 in un terreno: scatta l'arresto per un 19enne

Finisce ai domiciliari Pasquale Ciracì di San Michele Salentino, sorpreso dai carabinieri con l'arma e il munizionamento

 SAN MICHELE SALENTINO - Fucile calibro 12 in campagna. Un ragazzo di 19 anni è finito agli arresti dopo essere stato sorpreso con l'arma:  Pasquale Ciracì, classe 1997, residente a San Michele Salentino è accusato di detenzione illegale di arma da fuoco. Il giovane è stato sorpreso in un terreno agricolo, in possesso di un fucile semiautomatico  con relativo munizionamento, privo della prescritta licenza di polizia.

L’arma e il munizionamento sono state sequestrate. Su disposizione dell'Autorità Giudiziaria, dopo le formalità di rito, Ciracì  è stato tradotto in regime di arresti domiciliari presso la propria abitazione. Nelle prossime ore ci sarà l'udienza per la convalida davanti al gip.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fucile calibro 12 in un terreno: scatta l'arresto per un 19enne
BrindisiReport è in caricamento