Cronaca

Culturamiamo, Cassazione conferma proscioglimento funzionari e Consales

Gli avvocati della difesa impegnati nel processo per la vicenda Motumus-News, fanno sapere che "la Corte di Cassazione ha confermato la assoluzione per Cosimo Consales (difeso dall'avv. Massimo Manfreda), Angelo Roma (difeso dall'avv. Angelo Roma) e Tommaso Gagliani (difeso dall'avv. Giancarlo Camassa)"

BRINDISI - Gli avvocati della difesa impegnati nel processo per la vicenda Motumus-News, fanno sapere che "la Corte di Cassazione ha confermato la assoluzione per Cosimo Consales (difeso dall’avv. Massimo Manfreda), Angelo Roma (difeso dall’avv. Angelo Roma) e Tommaso Gagliani (difeso dall’avv. Giancarlo Camassa)", nell'ambito del ricorso presentato dal procuratore di Brindisi Marco Dinapoli e dai pm Giuseppe De Nozza e Savina Toscani avverso il proscioglimento degli stessi dai reati di concorso continuato in abuso di ufficio e falso ideologico commesso da pubblico ufficiale, deciso il 10 giugno dello scorso anno dal giudice dell'udienza preliminare Maurizio Saso, e del solo Roma anche da quello di concorso in truffa. "La Suprema Corte ha accolto le tesi dei difensori nel corso dell’udienza di lunedì 16 febbraio 2012 innanzi la V Sezione".

Dunque i due funzionari Roma e Gagliani escono definitivamente dal caso, che invece vede sotto processo il sindaco Mimmo Consales, Sabino Porro, Alessio Vincitorio per concorso in truffa aggravata per il servizio di comunicazione esterna e rassegna stampa affidati alla News, una società che Consales aveva - secondo le accuse - trasferito ad altri ma che in realtà continuava a gestire pur ricoprendo l'incarico di sindaco, e Consales assieme al direttore protempore di Equitalia Brindisi, Giuseppe Puzzovio,  per concorso in concussione, tentata concussione e abuso di ufficio, reati commessi per consentire allo stesso Consales di pagare in contanti tranche di debito con Equitalia. Il proscioglimento riguardava invece gli atti amministrativi relativi all'affidamento alla società Motumus delle manifestazioni estive del 2012 riunite sotto il cartello "Culturamiamo Brindisi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Culturamiamo, Cassazione conferma proscioglimento funzionari e Consales

BrindisiReport è in caricamento