rotate-mobile
Cronaca

Abusivismo sulla spiaggia di Acque Chiare: i vigili urbani demoliscono un fabbricato

I vigili urbani di Brindisi stanno coordinando le opere di demolizione di una struttura abusiva in cemento armato situata sulla spiaggia di località Acque Chiare, lungo il litorale nord del capoluogo. L'ordinanza di demolizione è stata firmata dal pm Luca Buccheri

BRINDISI – I vigili urbani di Brindisi stanno coordinando le opere di demolizione di una struttura abusiva in cemento armato situata sulla spiaggia di località Acque Chiare, lungo il litorale nord del capoluogo.

L’ordinanza di demolizione è stata firmata dal pm del tribunale di Brindisi Luca Buccheri, al culmine di un’accurata attività investigativa condotta dagli uomini della Squadra edilizia del locale comando di polizia municipale diretto dal comandante Teodoro Nigro.

Gli investigatori hanno inoltre acquisito i pareri tecnici relativi al vecchio fabbricato, che era stato realizzato proprio a ridosso della battigia, in una zona quindi soggetta a rigidi vincoli paesaggisti e ambientali che vanificano la possibilità di una sanatoria dell’immobile.

Oltre all'abbattimento dell'edificio, in mattinata, sono state ripristinate anche le condizioni della piccola darsena a ridosso della quale lo stesso era stato eretto. "L'attività di prevenzione del fenomeno relativo all'abusivismo lungo la costa - dichiara il comandante Nigro - non si ferma qui. Massima attenzione, infatti, verrà riservata alle segnalazioni dei privati cittadini".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abusivismo sulla spiaggia di Acque Chiare: i vigili urbani demoliscono un fabbricato

BrindisiReport è in caricamento