Cronaca Ceglie Messapica

Violazione degli obblighi, due arresti dei carabinieri

Nella rete dei controlli posti in essere dai militari finiscono Giuseppe Semeraro, 40 anni, di Ceglie Messapica, e Guglielmo D'Agnano, 26 anni, di San Vito dei Normanni

CEGLIE MESSAPICA - Violazione ripetute degli obblighi imposti dal regime di arresti domiciliari: Giuseppe Semeraro, 40 anni, di Ceglie Messapica è finito in carcere dopo essere stato trovato fuori casa. L'uomo, originario di Taranto, era finito ai domiciliari per reati in materia di sostanze stupefacenti. 

Un altro arresto dei carabinieri è avvenuto a San Vito dei Normanni per violazione degli obblighi imposti dalla sorveglianza speciale: Guglielmo D'Agnano, 26 anni, censurato per droga, aveva l'obbligo di soggiorno, è ai domiciliari su provvedimento del Tribunale di Brindisi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violazione degli obblighi, due arresti dei carabinieri

BrindisiReport è in caricamento