Non manda la figlia a scuola, denunciata dai carabinieri

Un'operaia di 54 anni, V.L., è stata denunciata dai carabinieri della stazione di Fasano per inosservanza dell'obbligo d'istruzione scolastica dei minori. La donna, da quanto è stato accertato, dopo una frequenza di qualche mese, non ha più mandato la figlia a scuola

Un' operaia di 54 anni, V.L., è stata denunciata dai carabinieri della stazione di Fasano per inosservanza dell'obbligo d'istruzione scolastica dei minori. La donna, da quanto è stato accertato, dopo una frequenza di qualche mese, non ha più mandato la figlia a scuola. La bambina che ha 11 anni e dovrebbe frequentare la prima media, seguiva la madre in campagna.

I reparti dipendenti dal comando provinciale di Brindisi, invece, nell'ambito di predisposti servizi finalizzati al contrasto del fenomeno dell'abbandono incontrollato dei rifiuti, nel mese di marzo hanno effettuato numerosi controlli al termine dei quali sono stati individuati e segnalati alle Autorità amministrative 33 siti in cui sono abitualmente abbandonati rifiuti. Allo stato, sono già state risanate 5 aree, mentre per le rimanenti 28 sono in via di emissione i provvedimenti di bonifica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore alla guida: autista accosta e poi si accascia, in salvo gli studenti

  • Banditi nel McDonald's del Brin Park affollato di bambini

  • Incendio in un condominio, in salvo persone bloccate

  • Lite fra vicini sfocia nel sangue: uomo preso a sprangate in testa

  • Sorpreso in piazza con 21 grammi di cocaina: arrestato brindisino

  • Oltre 40 grammi di cocaina nascosti in cucina: arrestato un operaio

Torna su
BrindisiReport è in caricamento