Non manda la figlia a scuola, denunciata dai carabinieri

Un'operaia di 54 anni, V.L., è stata denunciata dai carabinieri della stazione di Fasano per inosservanza dell'obbligo d'istruzione scolastica dei minori. La donna, da quanto è stato accertato, dopo una frequenza di qualche mese, non ha più mandato la figlia a scuola

Un' operaia di 54 anni, V.L., è stata denunciata dai carabinieri della stazione di Fasano per inosservanza dell'obbligo d'istruzione scolastica dei minori. La donna, da quanto è stato accertato, dopo una frequenza di qualche mese, non ha più mandato la figlia a scuola. La bambina che ha 11 anni e dovrebbe frequentare la prima media, seguiva la madre in campagna.

I reparti dipendenti dal comando provinciale di Brindisi, invece, nell'ambito di predisposti servizi finalizzati al contrasto del fenomeno dell'abbandono incontrollato dei rifiuti, nel mese di marzo hanno effettuato numerosi controlli al termine dei quali sono stati individuati e segnalati alle Autorità amministrative 33 siti in cui sono abitualmente abbandonati rifiuti. Allo stato, sono già state risanate 5 aree, mentre per le rimanenti 28 sono in via di emissione i provvedimenti di bonifica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Attentato a Brindisi: bomba devasta l'ingresso di un bar in viale Commenda

  • Bollo auto e Documento unico di circolazione, le novità 2020

  • Muore schiacciato da un trattore: tragedia nelle campagne

  • Quanto costa una casa a Brindisi quartiere per quartiere

  • Lite in un locale: un uomo ferito al collo con un bicchiere rotto

  • Inseguimento si conclude con arresto, denunce e ritrovamento di auto rubata

Torna su
BrindisiReport è in caricamento