Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca

Vola anche da Brindisi la compagnia dell'Airbus 320 caduto in Provenza

Vola anche da Brindisi, con frequenza settimanale, la compagnia tedesca Germanwings, della cui flotta faceva parte l’Airbus 320 schiantatosi questa mattina sulle montagne dell’Alta Provenza con 150 passeggeri a bordo. Con un vettore Airbus 319, Germanwings per il 2015 prevede un collegamento nei giorni di sabato dal 23 maggio al 29 agosto, con partenza da Brindisi alle 18.05 ed arrivo a Dusserdolf alle 20.30

Vola anche da Brindisi, con frequenza settimanale, la compagnia tedesca Germanwings, della cui flotta faceva parte l’Airbus 320 schiantatosi questa mattina sulle montagne dell’Alta Provenza con 150 passeggeri a bordo. Con un vettore Airbus 319, Germanwings per il 2015 prevede un collegamento nei giorni di sabato dal 23 maggio al 29 agosto, con partenza da Brindisi alle 18.05 ed arrivo a Dusserdolf alle 20.30, mentre è previsto anche un collegamento aggiuntivo dal 5 settembre al 17 ottobre, sempre di sabato, con partenza alle 14.45 e arrivo alle 17.10 a Dusserdolf.

Germanwings oggi ha cancellato almeno 30 voli "in Europa", di cui 7 in partenza da Dusseldorf, perché gli equipaggi si rifiutano di volare. Lo ha comunica un portavoce della Lufthansa spiegando che "gli equipaggi non sono completi", senza precisare se il rifiuto sia dei piloti o degli assistenti di volo. Germanwings è una compagnia aerea tedesca low cost fondata ad ottobre 2002. E' controllata al 100% dal gruppo Lufthansa, di cui fanno parte anche Eurowings, Austrian Airlines, Swiss e Brussels Airlines. Secondo i dati comunicati dalla società ad agosto 2014, la flotta Germanwings è composta da 76 aeroplani e arriva in 130 destinazioni.

Gli aeroporti italiani serviti dalla compagnia sono 14: Milano Malpensa, Bologna, Catania, Roma Fiumicino, Napoli, Bari, Venezia, Verona, Pisa, Palermo, Cagliari, Brindisi, Lamezia Terme e Olbia. Gli scali base della Germanwing in Germania sono Colonia e Bonn. Gli altri aeroporti tedeschi da cui partono e atterrano i suoi voli low cost sono Berlino, Dortmund, Düsseldorf, Amburgo, Hannover e Stoccarda.

"Abbiamo svolto con successo un lavoro di sviluppo e perfezionamento, trasformando la 'vecchia' Germanwings, fondata nel 2002, nella nuova Germanwings", si legge sul sito della compagnia, dove si comunica che il gruppo Lufthansa offrirà "anche collegamenti a lungo raggio intercontinentali".  L'Airbus 320 della Germanwings precipitato sulle Alpi francesi aveva 24 anni e nel 2013 aveva molto probabilmente avuto una manutenzione dettagliata.

Non era quindi un "vecchio aereo, considerando che la vita media di un aereo oggi arriva fra 40 e 50 anni, naturalmente con una manutenzione adeguata", osserva il direttore centrale del coordinamento degli aeroporti dell'Ente Nazionale per l'Aviazione Civile (Enac), Giuseppe Daniele Carrabba. La manutenzione è un requisito indispensabile per la sicurezza ed è per questo che "non esistono standard di scurezza diversi per le compagnie lowcost e per quelle di linea", rileva l'esperto. "I regolamenti europei stabiliscono - aggiunge - gli standard di riferimento unico per tutte le compagnie aeree". I controlli, prosegue l'esperto, "vengono fatti in ottemperanza a quanto prevede il costruttore".

Ad esempio, nel caso dell'Airbus 320 sono previsti diversi interventi di manutenzione: quelli "di linea", che non richiedono il ricovero del velivolo nell'hangar, e quelli "di base", che avvengono nell'hangar e che avvengono a intervalli di tempo ben determinati. Secondo quanto è possibile dedurre dalle dichiarazioni fatte oggi dal portavoce della Garmanwing, è molto probabile che l'Airbus 320 abbia avuto una manutenzione di tutti gli apparati nel 2013.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vola anche da Brindisi la compagnia dell'Airbus 320 caduto in Provenza

BrindisiReport è in caricamento