menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Litoranea di Brindisi, gli incivili abbandonano chili di gusci cozze

In contrada Betlemme ennesimo sfregio al tratto di strada che conduce agli stabilimenti balneari: la protesta dei residenti

BRINDISI – Ennesima dimostrazione di inciviltà lungo la litoranea di Brindisi dove qualcuno ha abbandonato diversi chili di gusci di cozze nere al lato della strada, accanto a un bidone della spazzatura.

La denuncia arriva da uno dei residenti in contrada Betlemme: sua è la foto che documenta la presenza dei gusci che stando al sole non solo hanno cambiato colore, ma emanano cattivo odore. “Sono lì da domenica mattina”, sostiene. “Evidentemente c’è chi ritiene che questa strada sia un immondezzaio e ha lasciato il carico qui, senza preoccuparsi di niente e di nessuno”, prosegue.

“Possibile che ci sia gente che non ha il minimo senza civico?”, chiede. “Possibile che ogni giorno la litoranea viene sfregiata dai rifiuti? Hanno lasciato elettrodomestici vecchi, mobili rotti e sfalci di potatura nei giorni scorsi. Una volta che la zona viene ripulita siamo punto e a capo: adesso ci sono i gusci di cozze. La litoranea dovrebbe essere motivo di orgoglio per chi come me è nato a pochi passi dal mare. E invece questa è l’ultima cartolina che racconta cosa succede qui”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento