rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Cronaca

Litoranea, pulizia fai da te: residenti raccolgono i rifiuti

Raccolti chili di gusci di cozze nere abbandonati domenica scorsa in contrada Betlemme: “Intollerabile vedere quello scempio sullo sfondo del mare, davanti alle nostre abitazioni”

BRINDISI – Guanti, bustoni, pale e buona volontà per ripulire il tratto della litoranea invaso da chili di gusci di cozze nere abbandonati da chissà chi: di fronte allo scempio, alcuni i residenti di contrada Betlemme si sono messi al lavoro e hanno raccolto i rifiuti, nella speranza di non essere più costretti a fare i conti con uno scempio simile.

IMG_4053-2

“Erano lì da domenica scorsa, era impossibile far finta di niente”, dice Diego Scevola, tecnico Energeko, partecipata del Comune di Brindisi. E' uno dei brindisini che in estate si trasferisce con la famiglia nella casa sulla litoranea, lungo la strada che conduce agli stabilimenti balneari. “Abbiamo segnalato a chi di competenza, ma niente”, spiega. Stanco di aspettare invano, è passato all’azione nel pomeriggio di venerdì scorso raccogliendo i gusci in bustoni neri. Ne sono stati necessari cinque.

“C’è più di qualcuno che, evidentemente, ritiene che questa zona sia una discarica a cielo aperto: prima siamo stati costretti a fare i conti con elettrodomestici vecchi lasciati al lato della strada, poi con mobili, ora con questa quantità di gusci di cozze. Eppure i brindisini dovrebbero essere orgogliosi di avere una litoranea e dovrebbero mostrare rispetto”.

“Spiace constatare che così non è, così come spiace dover ammettere che questi comportamenti danneggiano la città che tutti vorrebbero turistica”, va avanti Scevola. “Si cresce dimostrando amore e rispetto, ogni giorno, dalle piccole cose”. Il pomeriggio di lavoro in contrada Betlemme ha riportato pulizia e decoro con soddisfazione per chi da giugno a settembre si trasferisce per godere il mare.

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Litoranea, pulizia fai da te: residenti raccolgono i rifiuti

BrindisiReport è in caricamento