Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca

Tromba d’aria, provincia sott’acqua. A Brindisi allarme in ritardo di ore

Allerta meteo della Protezione civile rilanciato in ritardo. Nel capoluogo strade diventate fiumi: impraticabili via Ciciriello, via Tor Pisana, via Appia. Attenzionato Canale Patri. A Mesagne abitazioni scoperchiate, a Francavilla Fontana disagi anche nella zona industriale

BRINDISI – Brindisi e provincia sott’acqua dalle prime ore della mattinata di oggi, venerdì 7 ottobre: la tromba d’aria ha messo in ginocchio il comune capoluogo, Mesagne e Francavilla Fontana, dove si registrano diversi interventi dei vigili del fuoco e della polizia municipale fra i centri abitati e la zona industriale. A Mesagne le raffiche di vento hanno scoperchiato abitazioni. Numerosi gli allagamenti. A Francavilla Fontana situazione critica per il livello d’acqua che si è concentrato in poche ore.

canale patri-2

Il Comune di Brindisi ha diramato solo stamani (mail giunta in redazione alle 08.53) l'allerta diramata ieri dal servizio di Protezione civile della Regione Puglia, che metteva in guardia anche dalla possibilità di aggravamento del rischio idrico, dalla mezzanotte scorsa e per le 20 ore successive. Insomma, l'avviso è stato rilanciato con un bel po' di ore di ritardo: invece che ieri, questa mattina. Il fatto è tutt'altro che trascurabile, considerando cosa è successo oggi in città.

Via Torpisana allagata-2Via Torpisana allegata 2-2Nel capoluogo le strade principale sono diventate fiumi: impraticabili via Ciciriello, al Casale, via Appia, via Tor Pisana, attenzionato il canale Patri. Problemi in via provinciale per Lecce dove sotto l’effetto combinato della pioggia e del vento sono esplosi nove cartelloni pubblicitari di dimensione sei per tre: pezzi di alluminio e vetri sono finiti sulla carreggiata e hanno colpito anche un’auto dei vigili urbani impegnata in un giro di controllo. Gli agenti hanno liberato la strada nonostante l’acqua, in quel momento, fosse arrivata al polpaccio.

PIOVE NEL SUPERMERCATO - IL VIDEO

Un albero è caduto anche nel Parco del Cesare Braico. Non ci sono stati feriti. Disagi, inoltre, al terminal passeggeri di Costa Morena, in alcuni negozi e supermercati, dal centro ai quartieri, nonché in diversi condomini. Non si registrano, al momento, ritardi significativi nei voli in arrivo e in partenza dell’aeroporto del Grande Salento.

terminal maltempo ok-2

allagamento majorana-2Allagamenti, a causa del groppo di pioggia violentissimo, anche nel supermercato Md al quartiere Paradiso del capoluogo, e in  aule dell'Istituto Majorana, dove in alcuni casi è stato necessario sigillare le finetre con nastro adesivo e puntellare le imposte con sedie e banchi degli studenti. Le raffiche di vento hanno provocato sradicamento di piante e danni a impianti sportivi. Il Circolo Tennis De Guido di Mesagne tra i più colpiti.

 Dal comando della polizia municipale di Brindisi fanno sapere che dalle ore 10 sono chiuse al traffico: viale Amerigo Vespucci, il sottopasso strada dei Pittachi nei pressi del rione Paradiso, il sottopasso pedonale via Torpisana-stazione, sottopasso canale Patri (per problemi ai tombini), via Ciciriello dove sono caduti due alberi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tromba d’aria, provincia sott’acqua. A Brindisi allarme in ritardo di ore

BrindisiReport è in caricamento