menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Movimentato arresto in stazione di straniero con problemi psichici

Un giovane cittadino marocchino, il 25enne H.M., a Brindisi senza fissa dimora e non in regola con il permesso di soggiorno, è stato arrestato nella serata di domenica dai carabinieri della stazione di Brindisi

BRINDISI - Un giovane cittadino marocchino, il 25enne H.M., a Brindisi senza fissa dimora e non in regola con il permesso di soggiorno, è stato arrestato nella serata di domenica dai carabinieri della stazione di Brindisi dove stava creando disturbo ai viaggiatori in attesa dei treni. Il giovane maghrebino era in evidente stato di alterazione psicofisica.

I primi ad intervenire sono stati i militari della vicinissima stazione Centro, i quali hanno dovuto comunque chiamare in supporto l'equipaggio di una pattuglia del Nucleo radiomobile perchè H.M. ha opposto una forte resistenza alle intimazioni dei carabinieri di mosrrare i documenti, ingaggiando una colluttazione con gli stessi, che alla fine lo hanno sopraffatto e ammanettato.

Nel corso dell'intervento, uno dei militari è stato ripetutamente colpito dal cittadino straniero, riportando lesioni. Il marocchino, poco dopo, è stato trasferito nel carcere di Brindisi. Saranno poi i servizi medici della casa circondariale a valutare il suo stato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento