menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Carcere di Brindisi, bando di gara per nuovo padiglione detentivo

Valore stimato pari a tre milione di euro, 550 giorni per la realizzazione: fondi del Ministero Infrastrutture

BRINDISI – Padiglione detentivo da abbattere e costruire nel carcere di Brindisi, con angoli dedicati allo svolgimento di diverse attività per i detenuti. Appalto del valore di almeno tre milioni di euro, finanziato con fondi messi a disposizione dal Ministero delle Infrastrutture.

Il bando

La notizia attesa da tempo è arrivata oggi, direttamente dalla sede coordinata di Bari del provveditorato interregionale alle Opere Pubbliche per la Campania, il Molise, la Puglia e la Basilicata, in coincidenza con la pubblicazione del bando di gara per l’affidamento dei lavori.

La casa circondariale di via Appia avrà un nuovo “braccio”, un padiglione destinato all’accoglienza dei detenuti, da realizzare al posto di quello esistente “con annessi spazi per attività trattamentali”. Si tratta di lavori di “ristrutturazione ed adeguamento al Drp 230-2000 “ che, stando a quanto si legge nel bando, dovranno essere ultimati in un anno e mezzo, più esattamente nel termine di 550 giorni. In caso di ritardo è prevista l’applicazione di una penale pari all’uno per mille dell’importo contrattuale.

L'importo

L’importo stimato ammonta a 3.062.354 euro e 53 centesimi, di cui 36.588,89 non soggetti a ribasso, mentre l’incidenza percentuale della manodopera è pari a un milione e 275.847,82 euro.  Il bando, con procedura aperta, sarà aggiudicato scegliendo l’offerta economicamente più vantaggiosa. Il termine ultimo per la presentazione delle domande di partecipazione è il prossimo 7 giugno (alle ore 13). L’apertura delle buste è prevista per l’11 giugno in seduta pubblica, con inizio alle 10. Le offerte devono essere spedite al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, Provveditorato interregionale alle Opere pubbliche, sede coordinata di Bari, in corso Antonio De Tullio, 1, 70122 Bari. Per avere ulteriori informazioni è possibile telefonare ai numeri: 080-5207277 080-5207257.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vita da vegana: "Non sono estremista, rispetto i più deboli e l'ambiente"

Attualità

Consorzio Asi: l'avvocato Vittorio Rina è il nuovo presidente

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento