rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca Ostuni

A lido Morelli sequestrato un altro stabilimento balneare abusivo. Una denuncia

Malgrado un analogo blitz di alcuni giorni fa da parte del personale della Guardia costiera, sulla spiaggia del Parco regionale delle dune costiere gli abusivi non demordono

La guardia costiera sul posto-2OSTUNI - Malgrado un analogo blitz di alcuni giorni fa da parte del personale della Guardia costiera, sulla spiaggia del Parco regionale delle dune costiere gli abusivi non demordono. Un altro servizio di controllo disposto dal comandante della Capitaneria di Porto di Brindisi, ente che ha stipulato una convenzione per la vigilanza e la prevenzione di reati ambientali ed abusivismo con la direzione dello stesso parco, ha condotto al sequestro  nella zona di fiume Morelli di altra attrezzatura balneare e alla denuncia di una persona, che aveva installato un altro mini stabilimento dove affittava sdraio, lettini ed ombrelloni senza alcuna autorizzazione amministrativa, e senza alcuna delle misure di sicurezza previste dalle ordinanze balneari. L'area demaniale, di 115 metri quadrati, era stata anche delimitata con stuoie e  paletti.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A lido Morelli sequestrato un altro stabilimento balneare abusivo. Una denuncia

BrindisiReport è in caricamento