rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca Fasano

Spuntano due piantine di Cannabis nelle aiuole della piazza: interviene la Finanza

Che sia uno scherzo di qualche buontempone, o la sbadataggine di qualche tossico, poco importa, almeno al momento. Fatto sta che la scoperta fatta qualche giorno fa in piazza XX settembre a Pezze di Greco ha sconcertato e turbato numerosi cittadini: in una delle fioriere poste all'ingresso della piazza sono spuntate due piantine di cannabis

PEZZE DI GRECO – Che sia uno scherzo di qualche buontempone, o la sbadataggine di qualche tossico, poco importa, almeno al momento. Fatto sta che la scoperta fatta qualche giorno fa in piazza XX settembre a Pezze di Greco, frazione di Fasano, ha sconcertato e turbato numerosi cittadini: in una delle fioriere poste all'ingresso della piazza, luogo di ritrovo di famiglie con ble piante nell'aiuola-2ambini, sono spuntate due piantine di cannabis. Verdi e rigogliose, pronte a crescere e diventare quegli arbusti che poi vengono trasformati in sostanza stupefacente. Una scoperta che ha fatto anche sorridere qualche assuntore e progettare, magari, un furto al momento opportuno. Chi lo sa.

Ma la notizia ha fatto subito il giro del paese e qualcuno non ha esitato a contattare le forze dell'ordine così questo pomeriggio i militari della compagnia della guardia di finanza di Fasano, al comando del capitano Biagio Palmieri, hanno provveduto all'estirpazione e al sequestro delle due piantine, che seppur ancora molto piccole hanno suscitato preoccupazione tra molti abitanti della frazione a ridosso della Città della Selva, con poco più di seimila anime. Naturalmente al momento non è stata avviata alcuna indagine. Si dovrà prima di tutto accertare la specie, poi il principio attivo. Solo quando sarà stabilito che quelle due piantine avevano tutti i requisiti per essere trasformate, una volta diventate alte, in marijuana, si procederà con eventuali azioni investigative.

Le ipotesi sono tante. Qualcuno ha voluto divertirsi? Burlarsi di quei concittadini che combattono ogni giorno l'uso delle sostanze stupefacenti? Osservare da lontano le reazioni davanti alla scoperta? Oppure i semi sono finiti nelle aiuole di piazza XX Settembre per puro caso, trasportati, magari, dal vento? O, ancora, qualche tossico ne ha perso qualcuno durante qualche nottata trascorsa a ridosso delle aiuole e la Natura ha fatto il resto? Chi lo sa. Fatto sta che la scoperta non lascia indifferenti, specie perchè non succede spesso che in aiuole di luoghi pubblici spuntano piante di sostanze stupefacenti.

(Foto da Osservatorioggi.it)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spuntano due piantine di Cannabis nelle aiuole della piazza: interviene la Finanza

BrindisiReport è in caricamento