Cronaca

I lavoratori di Ecologica Pugliese pronti a incrociare le braccia

Il 25 novembre aderiranno a quello nazionale. Il Cobas: "Resta il nodo degli stipendi, nessuna decisione del Comune di Brindisi"

BRINDISI – Pronti a incrociare le braccia i lavoratori della società Ecologica Pugliese titolare del servizio di raccolta dei rifiuti a Brindisi: aderiranno allo sciopero nazionale del 25 novembre in continuità con lo stato di agitazione legato alle mancate certezze sul pagamento degli stipendi.

Il nodo delle spettanze era alla base dello sciopero proclamato inizialmente per il 16 novembre e revocato nel momento in cui la Commissione nazionale di garanzia sugli scioperi ha scritto all’organizzazione sindacale mettendo in evidenza che tra uno sciopero  di carattere locale ed uno nazionale devono trascorrere almeno dieci giorni.

“Il sindacato Cobas aveva convocato questo sciopero anzitempo perché convinto che  le cose nel frattempo non sarebbero  cambiate sul fronte dei pagamenti degli stipendi e delle difficoltà della società a gestire il servizio di raccolta dei rifiuti”, si legge nella nota stampa firmata da Bobo Aprile.

“Per questo avevamo proposto nel corso dell’ultima riunione in  Prefettura, la firma di un contratto tra Comune ed Ecologica Pugliese. Ci preoccupa fortemente la lettera inviata dalla Ecologica Pugliese nei giorni scorsi al Comune ed al Prefetto in cui afferma di rimettere tutte le decisioni sui pagamenti dei lavoratori  nelle mani dell’Amministrazione cittadina”.

Le domande sollevate dal Cobas sono  tre: “Quale scenario viene riservato alla nostra città il problema della raccolta dei rifiuti? Quali decisioni assumerà la Amministrazione Comunale sugli stipendi? Infine,  lavoratori ed i  cittadini come faranno a sopportare questa situazione di fronte ad una situazione giudiziaria ancora più ingarbugliata viste le decisioni in merito del Tar?”

“Sono interrogativi che hanno bisogno urgente di risposte e che vedranno la mobilitazione di lavoratori e cittadini stanchi di questa situazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I lavoratori di Ecologica Pugliese pronti a incrociare le braccia

BrindisiReport è in caricamento