menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rifiuti, Amiu dopo Ecologica. E per Autigno ok alla caratterizzazione

La staffetta per la raccolta dal 18 maggio prossimo: il 17 scade l'ultima ordinanza firmata dall'ex sindaco Consales. Notificate altre lettere di licenziamento. Per la discarica aggiudicazione in favore di Vetrugno ambiente

BRINDISI – Novità in arrivo sul fronte dei rifiuti a Brindisi, sia per la raccolta che la discarica di Autigno, sito sotto sequestro per inquinamento della falda da un anno: il testimone che la Ecologica dovrà lasciare il prossimo 17 maggio, potrebbe essere raccolto dalla società Amiu, la municipalizzata del Comune di Bari subentrata alla Nubile per la gestione dell’impianto di Cdr e della discarica per la quale è arrivato il via libera alla caratterizzazione.

La Digos torna al Comune di BrindisiL’affidamento del servizio di raccolta dei rifiuti solidi urbani alla barese Amiu è la soluzione ritenuta maggiormente idonea alla situazione in cui si trova la città di Brindisi costretta a fare i conti con tre elementi: da un lato c’è l’impossibilità per l’Amministrazione di riconoscere una proroga ad Ecologica Pugliese perché è stato già esaurito il tempo massimo in cui è possibile ricorrere al potere straordinario delle ordinanze sindacali e la ditta risulta titolare del servizio per effetto del provvedimento adottato dall’ex sindaco Mimmo Consales il 21 ottobre 2014; dall’altro c’è la mini gara di sei mesi andata deserta e infine c’è il sequestro degli impianti di proprietà del Comune, Autigno e Cdr, nell’ambito di due inchieste della Procura.

Nel primo caso i sigilli sono stati apposti il 5 maggio scorso per inquinamento della falda con la contestazione delle violazioni alle prescrizioni Aia contestate a Luca Screti, ex amministratore unico della Nubile, e a Giuseppe Masillo, ex direttore tecnico, entrambi già sotto processo, mentre per i dirigenti dei settori Ecologia di Comune, Provincia e Arpa è stato disposto uno stralcio rispetto all’ipotesi di reato di omissione d’atti d’ufficio. Quanto all’impianto di Cdr è oggetto dell’inchiesta sulla presunta corruzione da 30mila euro che ha portato agli arresti Screti e Consales, rimessi in libertà la scorsa settimana per insussistenza del pericolo di reiterazione del reato: l’imprenditore ha ammesso il pagamento della tangente a differenza dell’ex primo cittadino secondo il quale l’offerta di denaro sarebbe stato solo un contributo elettorale.

L’affidamento ad Amiu anche della raccolta differenziata, per i prossimi sei mesi a far data dal 17 maggio, costituirebbe un collante con la gestione degli impianti e permetterebbe di avere un solo interlocutore nel settore complesso dei rifiuti. I vertici della municipalizzata sono stati già contattati e si attende la risposta definitiva.

Il costo per il servizio è identico a quello posto a base della gara poi andata deserta, vale a dire pari a 8.629.895 euro e 84 centesimi. Prima della scadenza dei sei mesi, il Comune spera di avere avuto la possibilità di procedere con il maxi bando di dieci anni per l’Aro 2 di cui è capofila, al momento congelato dal Tar che ha accolto i ricorsi di alcuni società. Il nodo da sciogliere sembra legato al passaggio del personale della Ecologica che, negli ultimi giorni, ha deliberato il licenziamento dei dipendenti impegnati a Brindisi. Altre lettere sono state notificate.

Il sequestro della discarica di Autigno-2Per Autigno, intanto, è stato dato il via libera alla caratterizzazione del sito a fronte della somma pari a 20.550 posta a base d’asta  della gara indetta dopo che la Procura, lo scorso mese di gennaio, ha notificato una diffida a provvedere per le operazioni necessarie al disinquinamento : l’aggiudicazione in via definitiva è stata decisa in favore della società Vetrugno Ambiente, mentre è stato affidato al geometra Giuseppe Luparelli di Francavilla Fontana il compito di direttore dell’esecuzione del contratto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il razzo spaziale cinese cade vicino alle Maldive: Puglia "risparmiata"

Attualità

Arresto lampo dopo l'omicidio, il prefetto: "Un plauso alla polizia"

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    A fuoco chiosco del pane, paura al quartiere Paradiso

  • Green

    Bandiera Blu 2021: ecco le migliori spiagge nel Brindisino

  • Emergenza Covid-19

    Covid: inarrestabile discesa dei ricoveri, ma ancora troppi decessi

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento