Cronaca

Gli studenti dell'Uds in difesa di museo e biblioteca: flash-mob venerdì

In difesa della biblioteca e del museo provinciale scendono in campo anche gli studenti dell'Uds, che annunciano un flash-mob dedicato al salvataggio di due luoghi di cultura a Brindisi ai quali non si deve assolutamente rinunciare

BRINDISI – In difesa della biblioteca e del museo provinciale scendono in campo anche gli studenti dell’Uds, che annunciano un flash-mob dedicato al salvataggio di due luoghi di cultura a Brindisi ai quali non si deve assolutamente rinunciare. “L' Unione degli Studenti  Brindisi organizza per venerdì 3 aprile alle ore 16,30 un flash mob di protesta fuori dai cancelli della Biblioteca Provinciale, a rischio chiusura insieme al Museo Provinciale in seguito alle politiche del ministro Delrio e del Governo Renzi”, annuncia un comunicato dell’organizzazione.

“La fantomatica ‘Riforma delle Province’ tanto declamata dal Governo Renzi, spacciata per abolizione delle stesse, ha di fatto semplicemente tagliato le risorse all'Ente, e di conseguenza i servizi. Ne hanno la peggio il settore della cultura e dell'istruzione, per il quale – sotiene l’Uds di Brindisi - non si designa un responsabile capace di sostenerlo, e di conseguenza oltre a vedere quotidianamente la disastrosa condizione degli edifici scolastici del nostro territorio, oggi si aggira tra noi lo spettro della imminente chiusura della Biblioteca e del Museo Provinciale”.

Il Museo archeologico provinciale chiuso“La Biblioteca provinciale oggi rappresenta un punto di riferimento per i giovani di una città totalmente priva di ogni tipo di centro di aggregazione e socialità. E' frequentata ogni giorno da centinaia di utenti ed è un punto di riferimento per gli studenti della città, un luogo di incontro e libera circolazione di saperi e conoscenza”, ricorda l’Uds

“Riteniamo fondamentale costruire oggi in città un ampio fronte di opposizione a queste politiche del Governo Renzi che giorno dopo giorno producono attacchi al mondo della scuola e dell'università, della cultura, del lavoro e del welfare. Invitiamo pertanto tutta la cittadinanza – fa appello l’Uds - e tutto il mondo dell’associazionismo, dell'arte, dello spettacolo, della cultura a prendere parte all'iniziativa. Al flash-mob seguirà un'assemblea in piazza. La cultura non si uccide, difendiamo la Biblioteca e il Museo”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli studenti dell'Uds in difesa di museo e biblioteca: flash-mob venerdì

BrindisiReport è in caricamento