Lunedì, 25 Ottobre 2021
Cronaca Francavilla Fontana

Furti nel centro scommesse e nella stazione di servizio, tre arresti

Ai domiciliari Mimmo Fanelli, Fabrizio Fanelli e Gabriele D’Angela, tutti di Francavilla Fontana: incastrati dalle immagini dell’impianto di videosorveglianza. Bottino pari a 322 euro. I tre in azione nella notte tra il 14 e il 15 giugno dopo aver rubato un’auto

FRANCAVILLA FONTANA – Bottino pari a 322 euro da dividere in tre dopo due furti in una notte: ai domiciliari sono finiti Mimmo Fanelli, 20 anni, Fabrizio Fanelli, 36, e Gabriele D’Angela, tutti di Francavilla Fontana, 18, tutti di Francavilla Fontana.

FANELLI MIMMO NATO A FRANCAVILLA FONATANA 21.01.1996 IVI RESIDENTE-2Sono accusati di essere gli autori delle azioni ai danni del centro scommesse Zoe & Moka della Città degli Imperiali e nella stazione di servizio lungo la strada che porta a Grottaglie, nella notte tra il 14 e il 15 giugno scorsi (nella foto accanto Mimmo Fanelli).

Le ordinanze di custodia cautelare sono state eseguite dai carabinieri della stazione di Francavilla Fontana: il provvedimento è scaturito a conclusione delle indagini che hanno portato a raccogliere indizi gravi e concordanti a carico dei tre costituiti dalle immagini delle telecamere del sistema di videosorveglianza.

FANELLI FABRIZIO NATO FRANCAVILLA FONTANA 04.07.1980 IVI RESIDENTE-2La sera del 14 giugno scorso, i giovani hanno un'auto che era parcheggiata nel centro di Francavilla Fontana: primo obiettivo, il  centro scommesse "Zoe & Moka". Dopo aver forzato la serratura della saracinesca e sfondato la porta d'ingresso, hanno raggiunto l’interno impossessandosi di 170 euro, somma rimasta nel registratore di cassa (accanto Fabrizio Fanelli)

Subito dopo, sempre stando a quanto ricostruito dai carabinieri, hanno raggiunto l'area di servizio del distributore carburanti 3P lungo la SS7 Taranto – Grottaglie: hanno forzato l'inferriata e la porta di accesso del bar e si sono impossessati di un cambia monete, scardinandone i tasselli di ancoraggio al muro, nel quale c’era denaro contante pari a  152,50 e di alcuni pacchetti di sigarette.

D'ANGELA GABRIELE NATO ALESSANDRIA 11.04.1998 RESID, FRANCAVILLA FONTANA-2Nei prossimi giorni, i tre affronteranno l’interrogatorio di garanzia davanti al giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Brindisi e avranno modo di riferire la propria versione dei fatti (nella foto accanto Gabriele D'Angela).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti nel centro scommesse e nella stazione di servizio, tre arresti

BrindisiReport è in caricamento