Cronaca Via Tito Minniti

Una via trasformata in discarica, lo sfogo dei residenti

Una storia di degrado che va avanti da troppo tempo, rifiuti solidi e ingombranti abbandonati lungo via Tito Minniti, una delle arterie più lunghe e più "nascoste" del quartiere Casale.

BRINDISI - Una storia di degrado che va avanti da troppo tempo, rifiuti solidi e ingombranti abbandonati lungo via Tito Minniti, una delle arterie più lunghe e più “nascoste” del quartiere Casale.

È quanto segnala, sul servizio di messaggi della pagina Facebook di BrindisiReport.it, una lettrice esasperata dalle condizioni in cui versa la via.

Lungo la via si trova di tutto, dalla spazzatura, che spesso non viene ritirata come dovrebbe, a parti di arredamento, rifiuti che necessiterebbero di uno smaltimento particolare e che, invece, vengono abbandonati liberamente per strada.

Su Facebook, dove la nostra lettrice ha postato diverse foto, si è subito scatenato il sostegno di alcuni  residenti di via Tito Minniti che denunciano la situazione da discarica nella quale sono costretti a vivere da tempo ormai.

“Questa via (che dalla rotonda di viale Maddalena porta ad una delle entrate laterali dei giardini del monumento al Marinaio d’Italia, ndr) si è ormai trasformata in una discarica, alcuni residenti stanno addirittura cercando di vendere per non vivere più in simili situazioni” - scrive agguerrita una signora residente in uno dei condomini che sorgono lungo la via. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una via trasformata in discarica, lo sfogo dei residenti

BrindisiReport è in caricamento