menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pediatria, i vigili del fuoco scambiano un giocattolo con un sorriso

Nonostante l'allerta meteo, i pompieri sono partiti in mattinata da Brindisi alla volta dell'Ospedale Camberlingo di Francavilla Fontana. Nel pomeriggio, la visita è stata fatta al decimo piano del Reparto Pediatrico dell'Ospedale "Antonio Perrino" di Brindisi

BRINDISI - Anche quest’anno nel giorno dell’Epifania, non poteva mancare l’ormai consolidato progetto dal titolo “ Un balocco è un sorriso” che rende felici i bambini che ricevono regali, e i loro genitori che vedono nuovamente il sorriso del proprio bambino, tutto ciò avviene grazie all’impegno degli uomini dell’Associazione Nazionale Vigili del Fuoco sezione di Brindisi, che vanno a reperire giocattoli, vestiario e altro ancora, tutto raccolto girovagando per i vari negozianti, molto sensibili a questa iniziativa che, ormai va avanti da molti anni, tant’è che i soliti commercianti preparano nettamente in anticipo ciò che poi si va a distribuire.

vigili fuoco in ospedale bis-2

Nonostante l’allerta meteo, sono partiti in mattinata da Brindisi alla volta dell’Ospedale Camberlingo di Francavilla Fontana, dove proprio i commercianti locali quali ArtigianRusso, Tre Effe, Andriulo Meccanica e Sporting Shop Shoes, ma anche da zone limitrofe quale “ il mondo dei bimbi” di Latiano, hanno dato il loro grande contributo per raggiungere l’obiettivo finale, ovvero di rendere una giornata speciale per i bambini che sono degenti nel reparto di Pediatria.

Nel pomeriggio, la visita è stata fatta al decimo piano del Reparto Pediatrico dell’Ospedale “Antonio Perrino” di Brindisi, anche qui si è passati di stanza in stanza, tra lo stupore dei bambini che vedendo i loro eroi in divisa, come ormai li ha abituati la televisione in tutte le emergenze quotidiane o le calamità naturali quali terremoti, alluvioni e tanto altro ancora, si sono trovati nelle loro mani dei bellissimi giocatoli che possano allietare le loro giornate, dato che purtroppo si trovano fuori dalle loro mura domestiche, a differenza di quelli più fortunati dal punto di vista della salute.

vigili del fuoco in ospedale ter-2

Tutto si è concluso con un grande sorriso e la felicità che esplodeva dagli occhi dei piccoli ricoverati, e con il ringraziamento da parte dei genitori, nonché di tutto il personale sanitario che apprezza molto il contributo dell’Associazione Nazionale dei Vigili del Fuoco di Brindisi, che oltre a esprimere un sentimento di amore verso i bambini ai quali sono sempre stati molto vicini, stringono sempre più l’amicizia e la fratellanza di chi gli sta intorno.

Per far tutto ciò e altre attività, chiaramente ci vuole molto impegno da parte dell’Associazione Nazionale Vigili del Fuoco sezione di Brindisi, e per questo lanciano un appello anche a eventuali simpatizzanti che si vogliono avvicinare a questa Associazione di volontariato, infatti si possono iscrivere tutti gli interessati di entrambi i sessi. Per informazioni, rivolgersi ai seguenti n. 3316427353 o 3478477262.   

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento