menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A 81 anni aggredisce la moglie: lei in ospedale, lui arrestato e scarcerato

Intervento dei carabinieri: la donna ha riportato ferite giudicate guaribili in sette giorni

BRINDISI - A 81 anni ha litigato con la moglie, una straniera di 65 anni, e l'ha aggredita: lui è stato arrestato e poi scarcerato, lei è finita in ospedale per le ferite riportate, giudicate guaribili in sette giorni. E' successo a Brindisi, ieri sera, sabato 2 dicembre. Ad intervenire sono stati i carabinieri della Stazione di Brindisi Centro: il pensionato è accusato di maltrettamenti in famiglia, scaturiti da "futili motivi relazionali". Fra i due, a quanto pare, si erano già verificati episodi analoghi. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Vaccini anti Covid: in campo anche gli odontoiatri pugliesi

  • Emergenza Covid-19

    Covid. Sindaco infermiere in prima linea per somministrare i vaccini

  • Emergenza Covid-19

    Campagna vaccinale anti Covid, centri aperti per 75enni e 74enni

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento