rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Cronaca Torchiarolo

A bordo di Audi sospette in area di servizio fuggono alla vista dei carabinieri

Si aggirano con fare sospetto a bordo di due auto di grossa cilindrata in area di servizio e alla vista dei carabinieri si dileguano

TORCHIAROLO - Si aggirano con fare sospetto a bordo di due auto di grossa cilindrata in area di servizio e alla vista dei carabinieri si dileguano. È accaduto nella notte scorsa sulla strada statale 613 (Brindisi-Lecce). Con ogni probabilità la banda stava organizzando un colpo, una delle auto è risultata dottata di targa appartenente ad auto rubata.

I fatti

I carabinieri della stazione di Torchiarolo, durante un servizio di controllo del territorio hanno notato la presenza di cinque persone e due auto di grossa cilindrata (Audi A5 e Audi Q5) all'interno dell'area di servizio Q8 che si affaccia sulla superstrada. Indossavano cappellini con visiera e felpe con cappuccio da non permettere l'immediato riconoscimento del volto.

Alla vista dei militari, i cinque sono saliti velocemente a bordo dei mezzi e l'Audi A5 è ripartita immediatamente in direzione Brindisi, mentre l'Audi Q5, inizialmente rallentata dal veicolo dell'Arma, con una manovra repentina ha eluso il controllo fuggendo a gran velocità nella stessa direzione della prima.

È stato ingaggiato un inseguimento. Dai primi accertamenti è emerso che la targa dell'Audi A5 risulta appartenere a una vettura Renault Megane denunciata rubata a Gagliano del Capo (Le). Sono in corso le indagini volte all'individuazione degli occupanti dei due veicoli anche mediante l'acquisizione e l'analisi dei filmati del sistema di videosorveglianza installato nella stazione di servizio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A bordo di Audi sospette in area di servizio fuggono alla vista dei carabinieri

BrindisiReport è in caricamento