rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca

A Brindisi arrestato dipendente Monteco, a San Donaci quattro topi d'auto di S.Pietro

I carabinieri del comando provinciale di Brindisi negli ultimi giorni hanno eseguito numerosi servizi di controllo del territorio, sventando azioni criminose e notificando provvedimenti restrittivi emessi dalla magistratura competente. Come nel caso di Lorenzo Cigliola, di 34 anni, dipendente della Monteco, la società che ha in appalto il servizio di igiene urbana a Brindisi, ai quali i militari della stazione del quartiere Casale hanno notificato un ordine di carcerazione della Corte d’Appello di Taranto. Cigliola deve scontare due anni, 8 mesi e 26 giorni per rapina.

I carabinieri del comando provinciale di Brindisi negli ultimi giorni hanno eseguito numerosi servizi di controllo del territorio, sventando azioni criminose e notificando provvedimenti restrittivi emessi dalla magistratura competente. Come nel caso di Lorenzo Cigliola, di 34 anni, dipendente della Monteco, la società che ha in appalto il servizio di igiene urbana a Brindisi, ai quali i militari della stazione del quartiere Casale hanno notificato un ordine di carcerazione della Corte d'Appello di Taranto. Cigliola deve scontare due anni, 8 mesi e 26 giorni per rapina.

Quattro arresti in colpo solo a San Donaci, dove i carabinieri della stazione locale hanno ammanettato Daniele Poso di 25 anni, Pietro Pennetta di 20 anni, Raffaele Mazzarella di 23 anni e un minorenne, tutti di S.Pietro Vernotico, mentre tentavano di rubare una vettura parcheggiata nella pubblica via e appartenente ad un 35enne del posto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Brindisi arrestato dipendente Monteco, a San Donaci quattro topi d'auto di S.Pietro

BrindisiReport è in caricamento