menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Neve e ghiaccio, il Comune acquista 100 pacchi di sale da 25 kg ciascuno

Fornitura d'urgenza a cinque euro a sacchetto dopo il tavolo tecnico a Palazzo di città

BRINDISI – Cento pacchi di sale da 25 chili ciascuno sono stati acquistati dal Comune di Brindisi prima delle nevicate degli ultimi giorni: la fornitura è stata consegnata a Palazzo di città a tempo di record dalla ditta Gima costruzioni di San Vito dei Normanni, contattata in via d’urgenza.

neve piazza cairoli bis-3L’impresa ha spedito un preventivo via mail per cinque euro a sacchetto oltre Iva, per un totale di 610 euro. L’approvvigionamento è stato deciso dall’Ente al termine della riunione operativa che si è tenuta lo scorso giovedì, dopo il messaggio di allerta arrivato dalla Protezione civile della Regione Puglia su “condizioni metereologiche avverse con la previsione di nevicate e vento”.

I sacchi sono stati usati “in fase preventiva” lungo le strade ritenute più a rischio, per “consentire lo scioglimento del ghiaccio”, stando a quanto si legge nella determina di acquisto. Diverse strade urbane restano ghiacciate, così come alcuni tratti della Superstrade che collega Brindisi a Lecce.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Consorzio Asi: l'avvocato Vittorio Rina è il nuovo presidente

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento