menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il furgone incendiato

Il furgone incendiato

A fuoco furgone con paglia

SAN PIETRO VERNOTICO – Da quasi una settimana era parcheggiato in via Mare nei pressi del sottopasso, carico di balle di paglia. Qualcuno, specie chi con il fuoco ci lavora, vedendolo, aveva previsto che prima o poi quel foraggio sarebbe andato a fuoco. Per una bravata. E così è stato. Intorno alle 21 di oggi il camion di colore rosso carico di paglia in sosta da giorni in via Mare a San Pietro Vernotico è stato incendiato.

SAN PIETRO VERNOTICO - Da quasi una settimana era parcheggiato in via Mare nei pressi del sottopasso, carico di balle di paglia. Qualcuno, specie chi con il fuoco ci lavora, vedendolo, aveva previsto che prima o poi quel foraggio sarebbe andato a fuoco. Per una bravata. E così è stato. Intorno alle 21 di oggi il camion di colore rosso carico di paglia in sosta da giorni in via Mare a San Pietro Vernotico è stato incendiato.

Solo per puro caso quando le lingue di fuoco stavano per avvolgere completamente l'intero carico da quella via è passata una guardia giurata in servizio che con l'estintore in dotazione ha arginato l'incendio in attesa dell'arrivo dei volontari della Protezione Civile. Il presunto proprietario di quel mezzo è stato rintracciato nel giro di mezz'ora dagli agenti della polizia municipale, non è dato sapere, però, se è la stessa persona a cui è intestato il camion.

Sono in corso accertamenti per capire, anche, come mai un mezzo carico di foraggio è stato lasciato per giorni incustodito alla mercé di piccoli teppisti. Specie con il caldo afoso di questi giorni. Sembrerebbe, infatti, che a scatenare l'incendio sia stata la cicca accesa di una sigaretta lanciata sulle balle di paglia. La bravata è l'ipotesi più accreditata anche perché le fiamme sono partite dal cassone e non dal vano motore o dalla carrozzeria.

E non c'erano tracce di liquido infiammabile intorno al mezzo. Non è dato sapere se seguirà una denuncia contro ignoti. Gli interventi sono stati immediati, una squadra della Protezione Civile si è precipitata in via Mare prima che l'incendio diventasse più pericoloso creando disagi e danni alla circolazione. Fortunatamente in quella strada non ci sono abitazioni. Il rogo è stato domato in poco più di mezz'ora. Qualche automobilista di passaggio aveva già avvisato il comando dei Vigili del Fuoco ma il loro intervento non è stato necessario.

Dall'inizio della cosiddetta "stagione degli incendi" i volontari della Protezione Civile di San Pietro Vernotico, con sede in via Mare, hanno spento oltre sessanta roghi. Nella giornata di oggi cinque.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il razzo spaziale cinese cade vicino alle Maldive: Puglia "risparmiata"

Attualità

Arresto lampo dopo l'omicidio, il prefetto: "Un plauso alla polizia"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento