rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca

A Lecce per rubare pneumatici: la polizia arresta due brindisini

LECCE - Hanno fatto in tempo solo ad allontanarsi dalla grossa berlina che avevano preso di mira per impadronirsi del treno pneumatici, ma hanno commesso l'errore di portarsi dietro, oltre al crick di sollevamento e alla chiave per svitarli, anche tredici bulloni inequivocabilmente marcati Mercedes come la vettura appena abbandonata. E' stato sufficiente alla polizia per arrestare la scorsa notte a Lecce i brindisini Dario Gorgoni e Ivan Braga, di 23 e 25 anni.

LECCE - Hanno fatto in tempo solo ad allontanarsi dalla grossa berlina che avevano preso di mira per impadronirsi del treno pneumatici, ma hanno commesso l'errore di portarsi dietro, oltre al crick di sollevamento e alla chiave per svitarli, anche tredici bulloni inequivocabilmente marcati Mercedes come la vettura appena abbandonata. E' stato sufficiente alla polizia per arrestare la scorsa notte a Lecce i brindisini Dario Gorgoni e Ivan Braga, di 23 e 25 anni.

I due, al momento del controllo, erano risaliti a bordo della Y10 con cui avevano raggiunto il capoluogo salentino fermandosi poi nei pressi di Porta Rudiae per scegliere la vettura giusta. Probabilmente agivano su ordinazione. Avevano alla fine deciso di asportare le quattro gomme di una Mercedes "A180 CDI" parcheggiata in via Vecchia Manifattura Tabacchi. Ma qualcuno ha segnalato la situazione al 113, e una volante è piombata sul posto giusto in tempo per fermare Braga e Gorgoni con i 13 bulloni "traditori".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Lecce per rubare pneumatici: la polizia arresta due brindisini

BrindisiReport è in caricamento