Cronaca San Pancrazio Salentino

Furto di energia per 15mila euro: arrestato e scarcerato

L'accusa mossa nei confronti di Giuseppe Vetrano, 64 anni, di San Pancrazio Salentino

SAN PANCRAZIO SALENTINO - Arrestato e scarcerato, fermo restando l'accusa di furto di energia elettrica per un valore di 15mila euro: la contestazione è stata mossa nei confronti di Giuseppe Vetrano, 64 anni, di San Pancrazio Salentino, dopo i controlli dei carabinieri della stazione.

I militari hanno ispezionato l’immobile costituito da un terreno agricolo recintato al cui interno vi è un fabbricato rurale adibito a garage e deposito attrezzi. Nella parte retrostante del fabbricato sono stati rinvenuti stoccati rifiuti speciali non pericolosi, nello specifico materiale ferroso, era stata sostanzialmente creata una discarica senza le prescritte autorizzazioni.

Nel corso degli accertamenti si è constatato che il contatore dell’energia elettrica che fornisce l’illuminazione all’immobile era stato staccato e dal retro era stato eseguito un allaccio abusivo direttamente alla rete pubblica. Dagli accertamenti è emerso che il contatore risulta staccato da più di cinque anni, i tecnici dopo aver distaccato l’allaccio abusivo hanno provveduto a mettere in sicurezza l’impianto. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto di energia per 15mila euro: arrestato e scarcerato

BrindisiReport è in caricamento