rotate-mobile
Cronaca

A spasso nel parco con la droga

SAN PIETRO VERNOTICO – Alle undici di domenica mattina, sotto il sole cocente a passeggiare solo soletto in piazza Persano-Perrone.

SAN PIETRO VERNOTICO ? Alle undici di domenica mattina, sotto il sole cocente a passeggiare solo soletto in piazza Persano-Perrone, un giardino pubblico che si affaccia sulla centralissima via Brindisi. Addosso un marsupio. Alla vista dei carabinieri, poi, scatti di nervosismo.

È così che il 19enne sanpietrano Giorgio Candita, già arrestato a marzo scorso per furto di rame, è stato fermato e perquisito. Addosso aveva 22 involucri di marijuana del peso complessivo di 30 grammi e la somma contante di 160 euro. Inevitabile l'arresto.

L'episodio si è verificato ieri mattina. Il giovane è stato avvistato dai carabinieri della stazione di San Pietro Vernotico, durante un normale servizio di controllo del territorio. A insospettire i militari è stato proprio il suo comportamento, specie perchè diciannovenni in piazza di domenica mattina se ne vedono pochi.

La perquisizione è stata estesa anche alla sua abitazione ma in casa i militari non hanno trovato altro. Tutta la droga era con lui. Alle 11 del mattino aveva già incassato 160 euro, secondo i militari, infatti quel denaro era provento dell'attività di spaccio.

Su disposizione del pubblico ministero di turno Iolanda Daniela Chimienti il 19enne è stato ristretto agli arresti domiciliari in attesa dell'interrogatorio di convalida che avverrà alla presenza del suo legale di fiducia, l'avvocato Francesco Cascione.

 

 

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A spasso nel parco con la droga

BrindisiReport è in caricamento