Cronaca

Abbandonano scarti di cantiere vicino Punta del Serrone: 2mila euro di multa

Avevano pensato bene di scaricare un cumulo di materiale edile di risulta a ridosso di parco Punta del Serrone, sulla strada litoranea a nord di Brindisi. Ma una pattuglia di vigili urbani in borghese li ha fermati, infliggendo loro una multa di circa 2mila euro. L'episodio si è verificato stamattina, nell'ambito di un servizio di controllo sulla strada provinciale 41

BRINDISI – Avevano pensato bene di scaricare un cumulo di materiale edile di risulta a ridosso di parco Punta del Serrone, sulla strada litoranea a nord di Brindisi. Ma una pattuglia di vigili urbani in borghese li ha fermati, infliggendo loro una multa di circa 2mila euro. L’episodio si è verificato stamattina, nell’ambito di un servizio di controllo sulla strada provinciale 41, la litoranea appunto.

Gli scarti di lavorazione erano stati depositati accanto ad alcuni cassonetti del rifiuto indifferenziato. Un vero e proprio sfregio, insomma, all’oasi sul mare inaugurata la scorsa estate, dopo un importante intervento di bonifica della fascia costiera compresa fra Punta Penne e Punta del Terrone.

Gli operai sanzionati dalla Municipale provenivano da uno dei cantieri di restyling delle villette estive situate lungo la strada del mare. Ulteriori controlli contro il fenomeno dell'abbandono di rifiuti sulla litoranea saranno espletati nei prossimi giorni. 

Una motoape con materiale edile di risulta all'esterno di parco Punta del Serrone 2-2-2

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abbandonano scarti di cantiere vicino Punta del Serrone: 2mila euro di multa

BrindisiReport è in caricamento