rotate-mobile
Cronaca

Abusi su disabile, condanna definitiva

Abusi su disabile, condanna definitiva

TORRE S.SUSANNA - La condanna definitiva, e la pena da scontare, arrivano a undici anni dai fatti per Salvatore Erario, 63 anni, pregiudicato, sotto forma di ordine di carcerazione spiccato dalla Corte d'Appello di Lecce, ufficio esecuzioni penali. Erario dovrà espiare quattro anni di reclusione per violenza sessuale continuata in danno di una donna con difficoltà psichiche, per fatti avvenuti nell'agosto del 2000.

Il primo arresto di Erario avvenne dopo una segnalazione telefonica giunta alla stazione carabinieri di Torre, con cui veniva segnalato una serie di abusi in danno della donna, all'epoca poco più che ventenne, da parte di un individuo. Le indagini dei carabinieri, a seguito di difficili e delicati accertamenti, condotti anche con l'ausilio di personale dei servizi sociali per il necessario supporto psicologico allavittima, confermavano un grave quadro indiziario: quello di ripetuti abusi compiuti da Erario approfittando dello stato mentale della stessa, per di più gravata da una precaria situazione familiare.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abusi su disabile, condanna definitiva

BrindisiReport è in caricamento