rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca

Abusi su minore: 6 anni da scontare

BRINDISI – Dovrà scontare sei anni di carcere per abusi sessuali ai danni di una minorenne il brindisino E.C. di 65 anni, arrestato ieri dalla squadra mobile del capoluogo sulla base di un ordine di carcerazione per condanna definita emesso dalla procura generale dopo la sentenza della Corte di Cassazione.

BRINDISI – Dovrà scontare sei anni di carcere per abusi sessuali ai danni di una minorenne il brindisino E.C. di 65 anni, arrestato ieri dalla squadra mobile del capoluogo sulla base di un ordine di carcerazione per condanna definita emesso dalla procura generale dopo la sentenza della Corte di Cassazione.

E.C. (riportiamo solo le iniziali a tutela della minorenne) era stato arrestato nel maggio 2009 su richiesta del pm Silvia Nastasia e su ordinanza di custodia cautelare emesso dal gip Simona Panzera, a conclusione delle indagini della stessa squadra mobile di Brindisi. Decisiva era stata la conferma degli episodi incriminanti, numerosissimi, da parte della giovanissima vittima, la quale aveva cominciato a subire gli abusi sin da quando aveva 9 anni.

La situazione di convivenza tra E.C. e la madre della bambina, di origini straniere, era stata sfruttata dall’individuo per sfogare i propri istinti sessuali sulla ragazzi, a volte blandendola con piccoli regali in denaro, spesso con minacce di ritorsioni se avesse parlato alla madre delle pratiche cui era costretta a sottomettersi. Un caso, quello di E.C., in cui il tempo tra l’arresto e la condanna definitiva in terzo grado è stato molto breve rispetto alla media dei procedimenti penali in Italia: appena due anni e due mesi.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abusi su minore: 6 anni da scontare

BrindisiReport è in caricamento