Cronaca

Abusivismo edilizio: cantieri privati e scavi nel mirino dei vigili urbani

I vigili urbani di Brindisi hanno intensificato i controlli contro il fenomeno dell'abusivismo edilizio. Nelle ultime ore sono stati ispezionati diversi cantieri di abitazioni private in fase di costruzione nel territorio cittadino. Gli agenti della sezione Edilizia, in particolare, hanno puntato il mirino sul quartiere commenda

BRINDISI - I vigili urbani di Brindisi hanno intensificato i controlli contro il fenomeno dell’abusivismo edilizio. Nelle ultime ore sono stati ispezionati diversi cantieri di abitazioni private in fase di costruzione nel territorio cittadino. Gli agenti della sezione Edilizia, in particolare, hanno puntato il mirino sul quartiere commenda, per verificare la rispondenza fra le planimetrie e gli elaborati tecnici e le proprietà poste ai confini dei lotti in fase di edificazione. 

Al momento, in attesa di ulteriori controlli che verranno effettuati con i tecnici comunali del settore urbanistica, i vigili urbani stanno verificando il rispetto delle normative nazionali e locali per quanto attiene la cantieristica edile urbana.

Gli accertamenti sono riguardano inoltre alcuni scavi per condotte di servizi effettuati in contrada Montenegro, anche a causa dell’attraversamento della sede stradale .

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abusivismo edilizio: cantieri privati e scavi nel mirino dei vigili urbani

BrindisiReport è in caricamento