menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Abusivismo edilizio: eseguiti due sequestri preventivi, denunciati proprietari

Si tratta di costruzioni ed ampliamenti edilizi eseguiti senza autorizzazioni. Nei guai un 40enne e un 26enne

ERCHIE - Eseguito dai carabinieri forestali un sequestro preventivo su due immobili situati nella periferia dell’ abitato di Erchie. Si tratta di costruzioni ed ampliamenti edilizi eseguiti senza autorizzazioni. Denunciati i proprietari.

Un 40enne P.G. è accusato di attività edilizia in assenza del prescritto permesso di costruire, reato continuato ed aggravato dalla qualifica di costruttore. I sigilli hanno riguardato un immobile di superficie di 130 metri quadri, ad ampliamento di un fabbricato pre-esistente con pareti in tufo e solaio in cemento, ubicato in zona agricola “E”.

Il secondo provvedimento ha interessato un immobile, della superficie di 130 metri quadri, con annesso portico e deposito, ed un forno attiguo, anch’ esso in zona agricola. U.C., 26 anni è stato denunciato, anche lui per attività edilizia in assenza del prescritto permesso di costruire, reato continuato ed aggravato dalla qualifica di costruttore. Analoga anche la tipologia costruttiva, pareti in conci di tufo e solai in latero-cementizio. Il sequestro preventivo si è reso necessario, su richiesta del procuratore della Repubblica, per evitare che le opere potessero essere completate.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Puglia. Wedding: regole sanitarie e "covid manager" per ripartire

Attualità

Arresto lampo dopo l'omicidio, il prefetto: "Un plauso alla polizia"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento