rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca

Schiaffi e calci di fronte alla caserma dei carabinieri: una donna in ospedale

Due donne sono venute alle mani per futili motivi in via Bastioni Carlo V. Sul posto il 118 e le pattuglie dell'Arma

BRINDISI – Si sono vissuti momenti di grade concitazione intorno alle ore 10,30 di oggi (giovedì 11 ottobre) in via Bastioni Carlo V, di fronte alla caserma del comando provinciale dei carabinieri di Brindisi, dove un’accesa lite fra due donne originarie della Nigeria è sfociata in una baruffa protrattasi per quasi venti minuti. Il battibecco, alla cui origine vi sarebbero futili motivi, è iniziato in un'attività commerciale. 

c948617f-7ea2-48fd-a5fd-6c573b997068-2

Nel giro di pochi secondi le due sono passate da un vivace scambio di offese alle mani. Al culmine della lite, le due si sono trascinate per terra, colpendosi con calci e pugni. Tutto questo davanti a numerosi cittadini che attoniti hanno assistito alla scena.  

Sul posto sono giunte le pattuglie dei carabinieri della compagnia di Brindisi al comando del maggiore Stefano Giovano, oltre a un’ambulanza del 118 seguita da un’auto medica. Le due contendenti hanno riportato graffi ed escoriazioni, ma nessuna grave conseguenza. Una delle due, in stato d’ebbrezza, è stata portata in ospedale per gli accertamenti del caso. 

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Schiaffi e calci di fronte alla caserma dei carabinieri: una donna in ospedale

BrindisiReport è in caricamento