rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca Mesagne

Coltellate all'addome: un uomo in prognosi riservata, indaga la polizia

Un 37enne di Mesagne ricoverato presso il reparto di Chirurgia generale dell'ospedale Perrino. Dinamica dei fatti da appurare. Indaga il commissariato di Mesagne

MESAGNE - Versa in gravi condizioni un 37enne di Mesagne, D. V.,  che nella tarda serata di ieri (giovedì 20 febbraio) è arrivato con ferite da arma da taglio presso l'ospedale Perrino di Brindisi. Recatosi autonomamente presso il Pronto soccorso del Pta di Mesagne, successivamente è stato trasferito presso il reparto di Chirurgia Generale del nosocomio brindisino, dove nel corso della notte è stato sottoposto a un intervento chirurgico. I medici non hanno sciolto la prognosi. Il paziente, fortunatamente, non corre pericolo di vita.

La dinamica dei fatti è tutta da chiarire, a partire dal luogo in cui è avvenuto l'accoltellamento. D.V. ha riferito di essere stato aggredito in una strada del centro di Mesagne. Ma a seguito di un sopralluogo effettuato in mattinata, i poliziotti del commissariato di Mesagne al comando del vicequestore Vincenzo Maruzzella non hanno trovato alcun riscontro. Mistero anche sul movente e sul responsabile del ferimento. 

Nel corso della giornata, non appena le sue condizioni di salute lo consentiranno, il 37enne verrà ascoltato dagli investigatori. 

Articolo aggiornato alle ore 10.43 del 21 febbraio (da chiarire il luogo dell'accoltellamento)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coltellate all'addome: un uomo in prognosi riservata, indaga la polizia

BrindisiReport è in caricamento