rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca

Acque Chiare: gli acquirenti delle ville a processo col notaio e il costruttore il 24 ottobre

BRINDISI - I quasi duecento proprietari delle villette costruite nel villaggio Acque Chiare sulla litoranea a nord di Brindisi saranno processati per lottizzazione abusiva insieme ai presunti truffatori, il notaio Bruno Cafaro e il costruttore Vincenzo Romanazzi. Processo unificato, per gli uni e per gli altri, fissato per il 24 ottobre, così ha deciso il tribunale di Brindisi. Se i proprietari rispondono di concorso in lottizzazione abusiva negoziale, per aver abitato le villette oggetto di sequestro dal 28 maggio 2008, Romanazzi e Cafaro dovranno spiegare perché diedero l’ok alla vendita parcellizzata di quello che avrebbe dovuto essere un complesso turistico ma non residenziale.

BRINDISI - I quasi duecento proprietari delle villette costruite nel villaggio Acque Chiare sulla litoranea a nord di Brindisi saranno processati per lottizzazione abusiva insieme ai presunti truffatori, il notaio Bruno Cafaro e il costruttore Vincenzo Romanazzi. Processo unificato, per gli uni e per gli altri, fissato per il 24 ottobre, così ha deciso il tribunale di Brindisi. Se i proprietari rispondono di concorso in lottizzazione abusiva negoziale, per aver abitato le villette oggetto di sequestro dal 28 maggio 2008, Romanazzi e Cafaro dovranno spiegare perché diedero l'ok alla vendita parcellizzata di quello che avrebbe dovuto essere un complesso turistico ma non residenziale.

La citazione diretta a giudizio da parte del pubblico ministero Adele Ferraro è conseguenza diretta della ordinanza con cui il giudice per le indagini preliminari Alcide Maritati rigettò, nell'autunno scorso, la richiesta di archiviazione per l'ipotesi di truffa avanzata sulla scorta di una denuncia, inizialmente firmata da 37 proprietari. Con la stessa ordinanza il gip dispose l'imputazione coatta di Romanazzi e Cafaro, e l'apertura di una istruttoria dibattimentale a loro carico per verificare se siano stati commessi oppure no artifici e raggiri a carico dei proprietari stessi oppure no.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acque Chiare: gli acquirenti delle ville a processo col notaio e il costruttore il 24 ottobre

BrindisiReport è in caricamento