menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il villaggio di Acque Chiare sotto confisca

Il villaggio di Acque Chiare sotto confisca

Acque Chiare, rubano pure il ferro

BRINDISI – Sorvegliato speciale ruba sbarre di ferro da uno dei cantieri del complesso turistico Acque Chiare.

BRINDISI - Sorvegliato speciale ruba sbarre di ferro da uno dei cantieri del complesso turistico, già sotto sequestro giudiziario, Acque Chiare, ma i carabinieri lo scoprono e lo arrestano. In manette con l'accusa di furto aggravato e inosservanza degli obblighi, nella serata di ieri ci è finito il 35enne brindisino Francesco Larucci.

È stato sorpreso in flagranza di reato. All'arrivo dei militari della stazione Brindisi-Casale il 35enne aveva già caricato sul suo motoape Piaggio 35 sbarre in ferro. Il materiale è stato restituito al custode del cantiere e il veicolo sottoposto a sequestro. Larucci, su disposizione dell'Autorità giudiziaria, è stato assegnato agli arresti domiciliari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento