Cronaca Centro Storico / Corso Umberto I

Acquistato un "Gratta e vinci" da 5 milioni di euro nella tabaccheria Scagliarini

Un gratta e vinci da 5 milioni di euro è stato acquistato lo scorso 15 maggio presso la tabaccheria - ricevitoria Scagliarini di corso Umberto, a pochi passi da piazza Vittoria. I titolari della rivendita sono stati messi al corrente della vincita, riscossa il 27 maggio, solo nella giornata di ieri (2 giugno)

BRINDISI – Un "Gratta e vinci" da 5 milioni di euro è stato acquistato lo scorso 15 maggio presso la tabaccheria - ricevitoria Scagliarini di corso Umberto, a pochi passi da piazza Vittoria. I titolari della rivendita sono stati messi al corrente della vincita, riscossa il 27 maggio, solo nella giornata di ieri (2 giugno). Non si conosce il nome del fortunato baciato dalla Dea Bendata. 

Uomo, benestante e cliente abituale, questo è il probabile identikit del fortunato vincitore del “Nuovo maxi miliardario”, il gratta e vinci che promette vincite fino a 5 milioni di euro. Una promessa mantenuta per il cliente della tabaccheria Scagliarini, in Corso Umberto, pieno centro brindisino, che Ines Scagliarini, proprietaria della tabaccheria Scagliarini,-2intorno al 15 maggio ha acquistato un tagliando da 20 euro del famoso gioco Lottomatica, grattando la patina metallica ha scoperto di essere il vincitore (o la vincitrice visto che a parte le deduzioni da bar dello sport non si è ha conoscenza dell’identità del fortunato/a) della cifra pubblicizzata sul tagliando in lettere cubitali: ben 5 milioni di euro.

“Sono contenta di aver cambiato la vita a questa persona - dice a BrindisiReport.it Ines Scagliarini, titolare dell’attività che, insieme al compagno, porta avanti da alcuni mesi, prendendo il posto dei genitori, figure storiche del commercio cittadino - ieri siamo stati avvisati da Lottomatica riguardo la vendita fortunata, la somma è stata ritirata il 27 maggio, il biglietto acquistato intorno al 15”. (Nella foto a destra, Ines Scagliarini, proprietaria della tabaccheria Scagliarini).

Il vincitore ha dovuto versare il 6% della somma in tasse, adesso non gli rimane altro che godersi la cifra a nove zeri e forse, lasciare un piccolo regalo alla tabaccheria fortunata.

È la prima volta che in Puglia si registra una vincita simile in tutto il 2015, in Italia salgono invece a 5 i vincitori  che quest’anno hanno potuto godere di questo maxi premio. 

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acquistato un "Gratta e vinci" da 5 milioni di euro nella tabaccheria Scagliarini

BrindisiReport è in caricamento