rotate-mobile
Cronaca

Aeroporto parking, che sorpresa

BRINDISI - E, a sorpresa - perchè annunci in grande stile non ce ne sono stati - è partito il nuovo sistema di parcheggio e sosta nell'area dell'Aeroporto del Salento, gestito dalla società Saba. Malgrado l'assistenza alle sbarre automatiche effettuata dal personale della Saba, l'ingorgo c'è stato eccome. E anche la scoperta che se si supera il tempo di franchigia concesso per la sosta, la botta è salata, un'euro ogni 10 minuti. Per evitare ciò, si dovrebbe parcheggiare fuori dal percorso obbligato dai varchi, oppure calcolare con un cronometro quando arrivano gli amici o i parenti, il chè è molto difficile (facile invece in fase di accompagnamento alla partenza).

BRINDISI - E, a sorpresa - perchè annunci in grande stile non ce ne sono stati - è partito il nuovo sistema di parcheggio e sosta nell'area dell'Aeroporto del Salento, gestito dalla società Saba. Malgrado l'assistenza alle sbarre automatiche effettuata dal personale della Saba, l'ingorgo c'è stato eccome. E anche la scoperta che se si supera il tempo di franchigia concesso per la sosta, la botta è salata, un'euro ogni 10 minuti. Per evitare ciò, si dovrebbe parcheggiare fuori dal percorso obbligato dai varchi, oppure calcolare con un cronometro quando arrivano gli amici o i parenti, il chè è molto difficile (facile invece in fase di accompagnamento alla partenza).

Come funziona il nuovo sistema? Confessiamo che ce lo siamo fatto raccontare da chi ci ha rimesso 4 euro per 40 minuti di sosta. Dunque, la corsia che costeggia l'aerostazione è ora riservata solo ai mezzi autorizzati. Resta quella centrale, che costeggia invece il già esistente parcheggio a pagamento e che offre due percorsi: uno porta al parcheggio, l'altro lo costeggia sin quasi all'uscito del piazzale aeroportuale. ma ci sono sbarre automatiche in entrata ed in uscita, che funzionano con il biglietto che si preleva - come in autostrada - dalla colonnina in entrata.

Se si trova posto e si sosta all'interno del percorso, e non si superano i 15 minuti, si può uscirne gratis. Altrimenti bisognerà obliterare all'apposito gabbiotto, pagando il dovuto, e con il biglietto appositamente punzonato aprire la sbarra di uscita usando sempre una colonnina dotata di lettore elettronico. Accompagnatore avvisato, mezzo salvato. Ma appunto, sarebbe stato meglio avvisare prima.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aeroporto parking, che sorpresa

BrindisiReport è in caricamento