Cronaca

Aeroporto, progetto per 210 posti auto low-cost

Iniziativa della società brindisina Solare srl del gruppo Crea: "Tariffe pari a sette euro al giorno, un euro e 50 per frazione di ora e sosta gratuita per almeno venti minuti". Parere favorevole del settore Traffico. Previsti dieci addetti al servizio

Le planimetri dell'intervento

BRINDISI – Promette di volare basso con le tariffe per la sosta delle auto, la società Solare che ha presentato al Comune di Brindisi un progetto per la realizzazione di un parcheggio privato nei pressi dell’aeroporto del Grande Salento: 210 stalli con i primi venti minuti di sosta gratis, 1,50 euro per frazione di ora e sette euro per l’intera giornata.

L’iniziativa imprenditoriale è della srl che fa parte del gruppo Crea energia, sede legale in città in Largo Guglielmo da Brindisi e operativa in via Nobel.  L’obiettivo è dare risposta a chi chiede parcheggi a basso costo avendo necessità di raggiungere lo scalo di Brindisi per lavoro, per vacanza o per studio.

La società, fondata nel 2004, ha alle spalle esperienze nel settore delle telecomunicazioni per conto dei gestori di telefonia nazionale e ha realizzato “chiavi in mano infrastrutture per l’implementazione della copertura rete nazionale”.

Attualmente “collabora con multinazionali del settore energetico per conto delle quali sviluppa e progetta impianti fotovoltaici ed eolici per oltre 200 MW”, si legge nella scheda di presentazione che accompagna il progetto al vaglio dell’Amministrazione cittadina. “Opera inoltre in un’ottica di global service all’interno di stabilimenti industriali Fiat Group, Agusta, Salver-gruppo Invesco”.

Il progetto  ha incassato il parere favorevole del settore Trasporti e il via libera del Comando dei vigili del fuoco, mentre manca l’ok del dirigente della ripartizione Urbanistica, ultimo step da raggiungere per dare il via ai lavori. La pronuncia dell’Urbanistica fa sintesi dei pareri precedenti che hanno scandito l’iter amministrativo incardinato presso il Suap (Sportello unico per le attività produttive).

Stando alle previsioni del privato, il parcheggio potrebbe essere disponibile già a fine anno a fronte di un investimento stimato di 800mila euro, con una ricaduta occupazionale di almeno dieci addetti necessari a garantire il supporto agli automobilisti in entrata e in uscita dalla zona posteggio che sarà aperta h 24. Prevista una cassa automatica anche per il cambio delle banconote.

L’ingresso della struttura è in via Baroncino, nelle immediate  vicinanze dell’Aeroporto del Salento, su terreni di proprietà della stessa Solare srl: “I primi 20 minuti di sosta saranno gratuiti così da agevolare gli accompagnatori dell’utenza aeroportuale, favorendo così la decongestione degli ingorghi attualmente presenti in prossimità della rotatoria di accesso all’aeroporto”, spiega l’amministratore unico della società, Raffaele Stomati.

La planimetria di dettaglio-2

Sarà inoltre facilitata la sosta dei mezzi di uso pubblico in servizio e verrà realizzato il percorso pedonale a norma che consentirà di raggiungere in sicurezza l’aereostazione, risolvendo così l’attuale situazione di potenziale pericolo per i frontisti di via Baroncino”. Non ci sono, infatti, marciapiedi né tanto meno attraversamenti pedonali.

Nel progetto depositato al Comune, si legge che sarà posta “particolare attenzione alla cura del verde, con la messa a dimora di piante autoctone e l’adozione di tecnologie ecosostenibili, come impianto di illuminazione a led, impianto fotovoltaico per la produzione di energia elettrica, utilizzo di tecnologie drenanti per le pavimentazioni, riutilizzo acque piovane”.

Ad oggi il solo parcheggio esterno all’aeroporto è quello che si trova nei pressi della basilica Santa Maria del Casale che tra un mese passerà dalla società Aeroporti di  Puglia alla Multiservizi, la partecipata più importante del Comune di Brindisi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aeroporto, progetto per 210 posti auto low-cost

BrindisiReport è in caricamento