Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca

Affissione abusiva di manifesti elettorali, scoperti dai carabinieri 78 casi

Sono 78 le affissioni abusive di manifesti elettorali scoperte dai carabinieri del Brindisino dall’1 al 9 maggio scorso. Da quando è iniziata ufficialmente la campagna elettorale (1 maggio) per le elezioni regionali e amministrative che si terranno il 31 maggio prossimo, è iniziato anche il fenomeno dell’affissione abusiva

BRINDISI – Sono 78 le affissioni abusive di manifesti elettorali scoperte dai carabinieri del Brindisino dall’1 al 9 maggio scorso. Da quando è iniziata ufficialmente la campagna elettorale (1 maggio) per le elezioni regionali e amministrative che si terranno il 31 maggio prossimo, è iniziato anche il fenomeno dell’affissione abusiva di manifesti elettorali che violano la normativa sulla propaganda elettorale (l. 4 aprile 1956, n.212, e art.15 l. 10 dicembre 1993, n.515). Il comando dei carabinieri di Brindisi fa sapere, attraverso una nota stampa, che le stazioni carabinieri della provincia proseguiranno nel monitorare il territorio per evitare il proliferare del fenomeno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Affissione abusiva di manifesti elettorali, scoperti dai carabinieri 78 casi

BrindisiReport è in caricamento