Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca Mesagne

Aggredita fuori dal suo studio: "Sono dovuta scappare in un negozio vicino"

Sarebbe stata aggredita e bloccata verso il muro. La denuncia dell'ex consigliera comunale di Mesagne Sabrina Di Donfrancesco

MESAGNE - Il fatto si è verificato martedì scorso (10 ottobre), coinvolta l'ex consigliera comunale ed ex vicepresidente del Consiglio comunale di Mesagne Sabrina Di Donfrancesco. La denuncia arriva dalla stessa protagonista. 

Un uomo, intorno alle 9:00, si è recato presso lo studio gestito da Di Donfrancesco - a quell'ora pieno di gente - a bordo di una motoretta per diversamente abili. Il suo intento era di risolvere delle pratiche relative al reddito di cittadinanza. Non potendo entrare nel locale, ha detto di voler parlare all'esterno solo con la responsabile del servizio. La consulente del lavoro è uscita fuori dallo studio con i moduli da far compilare all'interessato. 

Agitatosi per alcune richieste fatte dalla professionista, utili a portare a termine il proprio lavoro - secondo quanto riferito da Di Donfrancesco - l'uomo l'avrebbe spinta verso il muro bloccando la sua gamba. Successivamente la professionista sarebbe stata soccorsa da alcuni presenti che l'avrebbero aiutata a rifugiarsi in un negozio vicino. Sul posto sono successivamente giunti i carabinieri chiamati nel frattempo dalla professionista. 

Di Donfrancesco si è recata in ospedale per degli accertamenti. Nella giornata di venerdì (13 ottobre), risentita da quanto accaduto tre giorni prima, è stata soccorsa dai sanitari del 118 e trasportata al nosocomio "Perrino" di Brindisi. Qui le è stato diagnosticato un forte stato di shock, dovuto anche alla cardiopatia di cui è affetta. Dimessa in serata, l'esito è di 15 giorni di prognosi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredita fuori dal suo studio: "Sono dovuta scappare in un negozio vicino"
BrindisiReport è in caricamento