Aggressione nel centro abitato: poliziotti a lavoro per ricostruire i fatti

I fatti si sono verificati nella serata di ieri, mercoledì 29 luglio. L'uomo è stato soccorso dal 118

MESAGNE - I poliziotti del commissariato di polizia di Mesagne, coordinati dal vice questore Vincenzo Maruzzella, sono a lavoro per fare chiarezza su un’aggressione di cui è rimasto vittima un 35enne del posto, noto alle forze dell’ordine. I fatti si son verificati nella serata di ieri, mercoledì 29 luglio, nel centro abitato di Mesagne.

L’uomo è stato notato malconcio da alcuni poliziotti durante un giro di pattugliamento nella zona. È stato immediatamente richiesto l’intervento del 118 che ha portato il malcapitato in ospedale. Da una prima ricostruzione dei fatti l’uomo è stato vittima di un’aggressione su cui però non avrebbe fornito dettagli. In più ha abbandonato il Pronto soccorso mentre era in attesa di essere visitato. Al vaglio dei poliziotti mesagnesi ci sono i fotogrammi di alcune telecamere installate nella zona e il racconto di alcuni testimoni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meno contagi e meno tamponi nel weekend. Resta alto il numero dei decessi

  • Sulla superstrada senza assicurazione e con targhe rubate: inseguimento

  • Coronavirus, risalgono i nuovi positivi e il numero dei decessi

  • Festa di compleanno senza mascherine, ma con petardi: 11 denunce

  • Auto si ribalta e finisce nelle campagne: spavento per una ragazza

  • Covid, Puglia: la curva rallenta. Nel Brindisino cinque decessi

Torna su
BrindisiReport è in caricamento