rotate-mobile
Cronaca

Aggressione, la vittima è Franco Fiorini

BRINDISI - E’ Franco Fiorini, titolare dell’omonima agenzia di pompe funebri, la persona aggredita stamani in via Palma, a pochi passi dalla sede della sua attività, nel cuore di Brindisi. Fiorini è l’autore dell’esposto – denuncia che ha portato alla sbarra 18 persone tra dipendenti Asl e impresari funebri.

BRINDISI - E? Franco Fiorini, titolare dell?omonima agenzia di pompe funebri, la persona aggredita stamani in via Palma, a pochi passi dalla sede della sua attività, nel cuore di Brindisi. Fiorini è l?autore dell?esposto ? denuncia che ha portato alla sbarra 18 persone tra dipendenti Asl e impresari funebri in un processo sul racket del caro estinto. Una persona a piedi, con un cappuccio nero, lo ha raggiunto nella stradina che conduce in largo Concordia e gli ha assestato un pugno in faccia. E? poi scappato via.

La prossima udienza del processo, ormai alle battute finali, si celebrerà martedì. L?accusa è sostenuta dal pm Giuseppe De Nozza: gli imputati rispondono di associazione per delinquere finalizzata alla corruzione e al peculato. Dietro compenso, secondo le accuse, avvertivano alcuni impresari di pompe funebri non appena avveniva un decesso e il cadavere veniva trasportato nella camera mortuaria dell?ospedale.

In questo modo, l?impresario contattato avvertiva immediatamente i parenti del defunto e si assicurava il funerale. Inoltre questi tre, assieme ad Anna Ciracì (la quarta del gruppo che risponde di associazione per delinquere) si incaricavano, sempre dietro compenso da parte delle imprese funebri anche della vestizione delle salme, sia di quelle decedute in ospedale, sia di quelle morte fuori dal nosocomio.

I fatti risalgono al biennio 2005 ? 2007, le indagini furono condotte dai carabinieri. A dare impulso alle investigazioni il racconto di Fiorini, che è stato poi ascoltato in aula come testimone e ha ricostruito, dal suo punto di vista, il giro di ?tangenti? che ruotava attorno alla camera mortuaria dell?ospedale Perrino di Brindisi.

 

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggressione, la vittima è Franco Fiorini

BrindisiReport è in caricamento