rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca Erchie

Aggressioni e minacce a moglie e figlia per dieci anni: arrestato

Nei guai un padre di famiglia: è stato raggiunto da un’ordinanza di applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari

ERCHIE – Un arresto per maltrattamenti in famiglia aggravati a Erchie. Nei guai un padre di famiglia: è stato raggiunto da un’ordinanza di applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari.

Per anni, circa dieci stando agli elementi raccolti dai carabinieri, ha assunto comportamenti violenti e aggressivi nei confronti della moglie e della figlia, alla presenza anche di un figlio minore (da qui l’aggravante). Da ottobre dello scorso anno la situazione è degenerata tanto da indurre le donne a rivolgersi ai carabinieri.

L’attività investigativa ha permesso di portare alla luce una serie di “ripetuti comportamenti violenti, ingiuriosi e minacciosi” che non si sono attenuati nemmeno in presenza di un bambino piccolo. L’uomo è stato posto ai domiciliari in una residenza diversa da quella in cui vivono i suoi congiunti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggressioni e minacce a moglie e figlia per dieci anni: arrestato

BrindisiReport è in caricamento