Martedì, 16 Luglio 2024
Cronaca Via Benvenuto Cellini

Agguato nel cortile condominiale: controlli e perquisizioni della Mobile

Ricoverato con prognosi di 30 giorni il brindisino Francesco Greco, 45 anni, ferito al piede da colpi di arma da fuoco

BRINDISI – Sono andati avanti fino alla tarda serata di ieri (31 gennaio) i controlli scaturiti dal ferimento di un brindisino di 45 anni, Francesco Greco, avvenuto intorno alle ore 14,30 dello stesso giorno nel cortile di un condominio situato ad angolo fra via Benvenuto Cellini e viale Caravaggio, al rione Sant’Elia. Uno di questi controlli è sfociato in una perquisizione presso l’abitazione, il box auto e le pertinenze di una persone che si sospetta possa essere coinvolta nell’agguato.

I poliziotti della Squadra mobile al comando del vicequestore Antonio Sfameni si sono fatti un quadro chiaro della situazione. Gli elementi raccolti nell’immediatezza dei fatti hanno indirizzato gli investigatori verso una pista precisa. Comprensibilmente si mantiene stretto riserbo sulle indagini. Da quanto trapela, non è escluso che nelle prossime ore si possa arrivare a una svolta.

Francesco Greco, già noto alle forze dell’ordine, stava per aprire la portiera della sua Atos parcheggiata nel cortile condominiale quando è scattato l’agguato. Un uomo appostato dietro a un angolo, a pochi passi dalla macchina, ha esploso almeno cinque colpi di una pistola automatica. La vittima, ferita al piede, è fuggita verso il cancello di ingresso del cortile, lasciando tracce di sangue. Il bandito invece si è dileguato. Condotto in ospedale da un’ambulanza con personale del 118, il 45enne è stato ricoverato con prognosi di 30 giorni.

Sul posto si sono recati i poliziotti delle Volanti e della Squadra mobile. Gli esperti della Scientifica hanno recuperato cinque bossoli. Una telecamera privata era puntata proprio verso il punto in cui è avvenuto il ferimento. Le forze dell’ordine stanno verificando se l’occhio elettronico fosse in funzione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agguato nel cortile condominiale: controlli e perquisizioni della Mobile
BrindisiReport è in caricamento