Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca

Agriturismo, ma solo sulla carta

FRANCAVILLA FONTANA – Evasione fiscale dal 2009 al 2011 e mancato adempimento alle norme che regolano il settore agrituristico. Si concludono con una denuncia ai danni di un imprenditore del settore i controlli effettuati da parte della Guardia di Finanza di Francavilla Fontana su un azienda del territorio di competenza.

Guardia di Finanza

FRANCAVILLA FONTANA - Evasione fiscale dal 2009 al 2011 e mancato adempimento alle norme che regolano il settore agrituristico. Si concludono con una denuncia ai danni di un imprenditore del settore i controlli effettuati da parte della Guardia di Finanza di Francavilla Fontana su un azienda del territorio di competenza.

I militari - guidati dal capitano Antonio Triggiani - hanno constatato che l'uomo, nel triennio 2009-2010-2011, aveva esercitato una vera e propria attività alberghiera e di ristorazione, disattendendo le disposizioni che disciplinano il settore agrituristico le quali impongono che almeno il 70% dei prodotti somministrati siano prodotti in loco.

Le fiamme gialle, hanno anche accertato che l'azienda ha omesso di dichiarare elementi per oltre 12 mila euro, evaso l'Iva per 3 mila euro, utilizzato fatture per operazioni inesistenti per oltre 30 mila euro ed impiegato 20 lavoratori "irregolari", di cui 2 completamente "in nero". Per l'anno in corso, invece, è stata rilevata l'omessa contabilizzazione di ricavi per 50 mila euro e conseguente Iva di circa 10 mila euro.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agriturismo, ma solo sulla carta

BrindisiReport è in caricamento