Agriturismo con piscina e bar per colazione abusivi: sospesa attività

Il provvedimento è conseguenze a un controllo dei carabinieri del Nas eseguito congiuntamente al personale del Dipartimento di Prevenzione dell’Asl di Brindisi

OSTUNI - Disposta sospensione delle attività di una piscina, di una palestra e di un bar annessi a un agriturismo di Ostuni. Il provvedimento è conseguenze a un controllo dei carabinieri del Nucleo antisofisticazioni e sanità di Taranto eseguito congiuntamente al personale del Dipartimento di Prevenzione dell’Asl di Brindisi.

Nel corso dell’attività ispettiva è stato constatato che il titolare aveva attivato all’interno dell’azienda agrituristica una piscina riservata ai clienti, ed una palestra senza aver presentato la Dia per la piscina e la Scia per la palestra. E’ stato anche accertato che l’imprenditore aveva avviato un bar per la somministrazione delle prime colazioni ai clienti, ricavato in una veranda, ed un deposito di alimenti privo dei requisiti, senza aver presentato la Scia all’autorità competente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In merito a quanto riscontrato il dirigente del Suap del Comune ha emesso ordinanza di cessazione  immediata delle attività di piscina e palestra, mentre il dirigente del Sian (Servizio igiene alimenti e nutrizione) dell’Asl, ha emesso ordinanza di sospensione immediata per ciò che attiene le attività alimentari. Il valore delle strutture ammonta complessivamente a circa 600mila euro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz della Polizia contro la Scu: otto arresti fra Brindisi e Mesagne

  • Covid: 12 positivi dopo un ricevimento, chiuso un asilo nido

  • Incidente in campagna: padre con la motozappa travolge il figlio

  • Prima svolta, indagato il presunto killer di Eleonora e Daniele

  • Scu, estorsioni nelle campagne: “Un euro per ogni quintale di grano prodotto”

  • Ospedale Perrino: la gestione dei parcheggi in mano alla Scu

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento