menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Operazione antidroga dei carabinieri

Operazione antidroga dei carabinieri

Ai domiciliari, con due etti di cocaina

TORCHIAROLO – Spacciava pur trovandosi agli arresti domiciliari. Nuovamente in manette il 28enne Daniele Serinelli di Torchiarolo. I carabinieri, durante una perquisizione fondata su precisi sospetti, lo hanno trovato con circa duecento grammi di cocaina.

TORCHIAROLO - Spacciava pur trovandosi agli arresti domiciliari. Nuovamente in manette il 28enne Daniele Serinelli di Torchiarolo. I carabinieri della locale stazione, intervenuti insieme ai colleghi del nucleo investigativo del comando provinciale di Brindisi e il Nucleo cinofili di Modugno, lo hanno trovato con circa duecento grammi di cocaina, materiale per il confezionamento e due bilancini di precisione.

Questa volta, su disposizione del pm di turno Milto De Nozza, è stato rinchiuso nel carcere di Brindisi, con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Serinelli si trovava agli arresti domiciliari per lo stesso genere di reato. I militari della stazione di Torchiarolo, al comando del maresciallo Giacomo Poma, e i colleghi brindisini e baresi, si sono recati a casa sua dopo un'attenta attività di controllo del territorio che ha portato a notare numerosi assuntori aggirarsi nei pressi dell'abitazione del 28enne.

Questa mattina la perquisizione con i cani anti droga. I carabinieri hanno trovato e sequestrato 192 grammi di cocaina, materiale per il confezionamento e due bilancini di precisione. Inevitabile l'arresto.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Consorzio Asi: l'avvocato Vittorio Rina è il nuovo presidente

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento