rotate-mobile
Cronaca

Air draft a 41 metri, proroga

BRINDISI – Il comandante della Capitaneria di Porto di Brindisi, Giuseppe Minotauro, ha prorogato di un mese l’elevazione temporanea dell’air draft nella zona di Costa Morena, che nei giorni di lunedì, giovedì e domenica, nella fascia oraria compresa tra le 11 e le 17, sarà portato a 41 metri. Ciò per consentire la prosecuzione del traffico ro-ro tra Catania, Brindisi e Ravenna gestito da Grimaldi.

BRINDISI - Il comandante della Capitaneria di Porto di Brindisi, Giuseppe Minotauro, ha prorogato di un mese l'elevazione temporanea dell'air draft nella zona di Costa Morena, che nei giorni di lunedì, giovedì e domenica, nella fascia oraria compresa tra le 11 e le 17, sarà portato a 41 metri. Ciò per consentire la prosecuzione del traffico ro-ro tra Catania, Brindisi e Ravenna gestito da Grimaldi.

La decisione è stata assunta ascoltato il parere e con il nulla osta dell'Ente nazionale per l'aviazione civile (Enac). L'ordinanza del comandante del porto copre il mese di febbraio. Nel frattempo diventa sempre più urgente giungere ad un definizione non più temporanea, ma definitiva del problema dell'air draft nel porto medio, come aveva promesso il commissario straordinario Ferdinando Lolli, recentemente ritornato a Genova.

L'air draft è praticamente il fattore che condiziona le dimensioni delle navi che possono attraccare a Costa Morena Ovest ed Est, che potrebbero interferire con il cono di atterraggio degli aerei. Il problema si è riproposto con il progetto di autostrada del mare di Grimaldi, che impegna navi (Eurocargo Brindisi ed Eurocargo Catania) che toccano altezze tali delle sovrastrutture da richiedere un air draft più alto.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Air draft a 41 metri, proroga

BrindisiReport è in caricamento